VULKAN Couplings Marine propulsion
 

Prima metaniera a DOPPIA ALIMENTAZIONE

05_660x216_The-electric-drive-with--four-stroke-dual-fuel-ENGINES_20140723.jpgImmagine Trasmissione elettrica con motori a quattro tempi a doppia alimentazione Giunti 100% da VULKAN

"Il concetto di macchina-a doppia alimentazione elettrica è molto più avanzato rispetto alla concorrenza in termini di sostenibilità ambientale, affidabilità ridondanza, manutenibilità, flessibilità del carburante, così come l'economia e la sicurezza", ha dichiarato Mikael Mäkinen, vice presidente del gruppo, Wärtsilä Ship Power.La recente introduzione di olio combustibile pesante (HFO) come combustibile per motori in modalità diesel migliora ulteriormente la flessibilità carburante e fornisce agli operatori di navi il massimo grado di controllo dei costi operativi a fronte delle fluttuazioni dei prezzi del gas e liquidi."

'Gaz de France' ha osato facendo il primo passo e ha ordinato tre navi metaniere nel 2004 presso il cantiere in precedenza denominato Chantiers de l'Atlantique, che poi divenne Aker Yards di Saint Nazaire e di recente membro del gruppo STX.

La serie di tre metaniere ha tre novità:

  • L'impiego dei gas di boil-off per l'alimentazione dei motori a media velocità dual-fuel;
  • Un sistema di propulsione elettrico a doppia alimentazione;
  • Un nuovissimo design brevettato del stive e dei loro materiali termoisolanti.

Il Gas Naturale Liquefatto viene conservato in stive di carico a -163 ° C a pressione atmosferica. Una certa quantità di liquido evapora, poiché l'isolamento termico della stive non è isoterme al cento per cento. In generale 0,15 per cento del volume bollendo fuoriesce ogni giorno. Il passaggio da liquido a vapore è noto come il processo di ebollizione. Nel caso della MT "PROVALYS" ogni ora cinque tonnellate di GNL fuoriescono a seguito del boil off. Il motore tipo WÄRTSILÄ 50 DF è una versione a doppia alimentazione con iniezione pilota olio diesel.


 

Infatti, circa il 3 percento della quantità di gasolio normalmente richiesto viene iniettato nei cilindri per innescare la miscela di aria e gas metano. I gas di scarico della combustione del metano contengono molto meno zolfo e altri residui di combustione rispetto agli scarichi da motori diesel convenzionali che bruciano oli pesanti combustibili.

Tre gruppi elettrogeni con motori diesel Wartsila a bordo di "PROVALYS" e "GASELYS" (due volte 12V50 DF e uno 6L50 DF) garantiscono flessibilità nella alimentazione.

VULKAN ha fornito due giunti di tipo RATO-S  da 562W di potenza e un RATO-R G392TR per i gruppi elettrogeni. I motori diesel e gli alternatori sono poggiati sulla resina. L'energia elettrica viene trasferita tramite bus rail ai due motori di azionamento elettrici, che sono collegati ad un riduttore marino a doppio ingresso doppia e uscita singola.

Il riduttore marino è di dimensioni impressionanti e riduce le rotazioni elevate dei due motori elettrici a una velocità economica per la singola elica a passo fisso che misura otto metri di diametro.Due giunti di tipo VULKAN METAFLEXdi 2800 dimensioni compensano i movimenti radiali e assiali tra i motori elettrici e il riduttore in varie condizioni della nave.

Per le stive di carico 'Gaz de France' ha utilizzato un design completamente nuovo. Il principio consiste di un doppio strato di membrane e di azoto circolante tra le membrane. L'azoto viene analizzato costantemente per rilevare immediatamente le perdite. Questo progetto ha il vantaggio finale di non richiedere il tipico design a sfera delle stive come solitamente impiegato per le navi metaniere classiche.

Per ulteriori informazioni sul portafoglio di prodotti VULKAN  fare clic qui.